lo staff del camp si presenta: il prof. gianfranco ermolli, 07 giugno 2011

 Home  profilo  i camp  testimonial  staff  partner  segreteria






lo staff del camp si presenta: il prof. gianfranco ermolli: A presentarsi e a parlarci del Diego Dominguez Rugby Camp, in questa intervista , è oggi il Prof. Gianfranco Ermolli.
Gianfranco sarà, come negli anni scorsi uno dei motori sportivi, organizzativi ed educativi del camp.




News

elenco news

07 Giugno 2011 - Lo staff del Camp si presenta: Il Prof. Gianfranco Ermolli

Gianfranco vuoi lanciare un messaggio ai ragazzi che parteciperanno all'edizione 2011 del Camp?
Pronti ad una settimana di gioco e competizioni multi sport?...noi ci stiamo preparando...:-)

Chi è Gianfranco Ermolli? Ti presenti in poche righe?
Gianfranco Ermolli Insegnante di Educazione Fisica al LIceo Scientifico Sportivo Marco Polo di Brescia. ex giocatore di Modena, Varese, FF.OO., Grenoble Universitè Club, Calvisano.Allenatore 3 Livello FIR. Responsabile del centro di formazione del Rugby Calvisano.

Sei una delle colonne portanti del Dominguez Camp. Cosa ci racconti della tua esperienza di questi anni con i ragazzi?
Il Camp è un'intensa settimana d'emozioni. Si incontrano nuovi coetanei che in una settimana di gioco e sport diventeranno degli amici. Campioni del rugby che giocheranno al tuo fianco con la più semplice naturalezza....ed infine ma non per ultimo Diego Dominguez che con il suo sorriso e i suoi suggerimenti ti farà percepire il significato della determinazione, dello spirito del lavoro di squadra per raggiungere la vittoria rispettando i valori di lealtà ed etica sportiva.

Che cosa insegna il rugby ai ragazzi?
Il Rugby sarà lo sport principe del camp, ma non l'unico.... Noi crediamo nell'alto valore educativo di ogni sport...ma abbiamo praticato e amiamo questo gioco. Uno sport di combattimento collettivo racchiude nel suo spirito delle virtù formative uniche. In primis la capacità di riconoscere e rispettar delle regole comprendendo immediatamente che il gioco lo si pratica "con" e "non contro" qualcuno. In seguito si comprende che insieme si può essere forti e che il lavoro di ciascuno ha un'importanza fondamentale per il raggiungimento dell'obbiettivo comune...il resto è puro piacere!









« Radio Gioventý: Diego Dominguez racconta il Rugby Camp | Lo staff del Camp si presenta: Umberto Casellato »

elenco news



Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]